Governo: Mattarella si prepara a dare l’incarico alla Casellati

Il Presidente della Repubblica vorrebbe verificare se l’ipotesi di un accordo tra centrodestra e M5s è percorribile.

346 3
346 3

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella potrebbe scioglere la riserva domani, dopo una pausa di riflessione di alcuni giorni, e affidare un incarico alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

“È probabile”, ha detto una fonte vicina al Capo dello Stato, rispondendo a una domanda.

La fonte ha specificato che una decisione definitiva non è stata ancora assunta, neanche sul tipo di incarico: un mandato esplorativo o un preincarico.

Nel primo caso, l’incaricato sonda i partiti sulle possibili ipotesi di governo e riferisce poi al presidente della Repubblica, che trae le dovute conseguenze. Nel secondo caso, prova direttamente a formare un governo attorno a sé.

Secondo alcuni esponenti politici Pd sentiti da Reuters, Mattarella vorrebbe verificare se l’ipotesi di un accordo tra centrodestra e M5s è percorribile. Casellati infatti fa parte di Forza Italia ed è molto vicina a Silvio Berlusconi.

Ma se non fosse possibile un accordo tra i due schieramenti, dicono le fonti, allora si tenterebbe la strada di un’intesa tra M5s e Pd.

Nel fine settimana, M5s e Lega si sono scambiati reciproche accuse. Il M5s non vuole un governo di cui faccia parte anche Forza Italia. La Lega esclude maggioranze con il Pd.

Il Pd a sua volta ha detto che intende partecipare ai colloqui sulla formazione del governo solo quando il presidente della Repubblica darà un incarico ufficiale.

“Noi non possiamo sostenere un governo con (il leader della Lega Matteo) Salvini”, dice una delle fonti Pd, che fa parte del governo Paolo Gentiloni e che preferirebbe una trattativa “alla tedesca” con il M5s.

Oggi intanto il portavoce di Matteo Renzi ha smentito la ricostruzione di un quotidiano secondo cui l’ex segretario del Pd sarebbe disponibile a sostenere un “governo del presidente” insieme a M5s e Lega. (Reuters)

In this article

Scrivi un commento

3 commenti

  1. robyuan

      

    mattarella se ha un minimo di dignità se ne va a casa. ha fatto e disfatto e manco il pd gli appoggia un suo eventuale governo . come prevedibile. coi perdenti siamo in pochi a schierarci. meglio mettersi un fazzolettone rosso e fare la resistenza ..ovviamente a duce morto. cottarelli che di per sè è un uomo valido difficilmente farà il governo. i grandi intellettuali, professori ecc ecc che sarebbero la parte che dovrebbe dirigere il  popolo . per grazia divina.. col cazzo che mettono a  repentaglio il futuro per fare il governo di 2 mesi e tagliarsi i ponti..leggasi prebende potere ecc ecc .. contro i certi vincitori delle elezioni.inoltre mi si spieghi come si fa a sciogliere un parlamento dove una maggioranza c’è-? 

  2.   

    “dopo una pausa di riflessione di alcuni giorni,… ”
     
    con tutta la fretta che aveva solo 10 gg. fa quando lega e m5 stavano stilando l’accordo? meglio sarebbe riflettere meno che sennò come nelle interrogazioni a scuola arrivano troppi/e suggerimenti/imposizioni dal drago e da bruxelles

  3.   

    Mattarella si dimetta e diamo l’incarico provvisiorio alla Casellati, bel presidente della repubblica donna, sicuramente meglio esteticamente di tutti i predecessori e visto che fino a nuove elezioni solo a quello deve servire farà anche meno danni dei suoi predecessori.