Achtungh: viva la Germania, abbasso l’Italia e gli italiani

Ecco, punto per punto, quanto sono civilizzati e organizzati i nostri 'nemici' tedeschi rispetto a noi italici, caotici meridionali d'Europa.

276 3
276 3

di Michele Spallino

Una settimana in Germania, nel Baden-Württemberg, terzo Land tedesco. Domenica negozi chiusi, molti anche il Sabato, sarà perché il Signore diceva di ricordarsi di santificare le feste?Nessuno si sogna di chiederti i documenti, nemmeno negli alberghi, perché non ci sono astruse norme antiterrorismo come da noi e la schedatura dei cittadini non è permessa. Autostrade gratuite e senza limiti di velocità, perché loro mica si sono incasinati con i concessionari, la manutenzione e i diritti sul brevetto del tutor.

35 ore di lavoro, riducibili volontariamente a 28 per motivi familiari, perché qui si bada alla qualità e si producono, fra l’altro, le Mercedes. Iva al 19%, con aliquota ridotta al 7% per molte attività strategiche, tipo il turismo, perché qui mica ce l’hanno le clausole di salvaguardia. Birra e vino costano meno dell’acqua minerale, forse perché l’acqua si prende alle sorgenti e alle fontane pubbliche, che nessuno si è mai sognato di dare in gestione esclusiva a una SpA per il servizio idrico integrato. Benzina e diesel costano il 15% meno che da noi, forse perché loro non hanno compagnie petrolifere e la loro produzione di idrocarburi è la metà della nostra?

400 istituti accademici, il quadruplo dell’Italia a fronte di una popolazione solo di un terzo superiore.Università di Friburgo in Brisgovia: 2600 docenti (1000 in più di Firenze) per 20 mila studenti (meno della metà di Firenze), perché così si fa ricerca, innovazione e ogni tanto si vincono i premi Nobel.Università autonoma e professori liberi di scegliere i propri collaboratori, perché autonomia e libertà di ricerca e di insegnamento mica c’è bisogno di scriverle nella Costituzione. Tasse universitarie zero per tutti, perché i capaci e i meritevoli, indipendentemente dai mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi e, infatti, hanno il doppio di giovani laureati di noi.

Nessun vaccino obbligatorio per legge, forse sarà per questo che si vaccinano tutti e non perdono tempo a scrivere sciocchezze sui social. Lander autonomi, addirittura ciascuno con le proprie festività, perché qui non c’è bisogno degli statuti speciali per far funzionare davvero le Regioni.Crocifissi dappertutto, nei locali e all’esterno degli edifici, forse perché c’è davvero libertà di religione e di espressione?
Cantieri ovunque per ristrutturazioni e nuove costruzioni, perché loro mica ce l’hanno l’ANAC (hanno capito subito che bastava il codice penale) e nemmeno il codice appalti, perché ogni Land fa un po’ come gli pare. Ci sono tanti extracomunitari, in prevalenza turchi e siriani, che sembrano perfettamente integrati, sarà forse perché lavorano?

Pannelli solari in ogni luogo, energia rinnovabile come se si fosse sul Mediterraneo, perché per installarli sul tetto di casa propria mica c’è bisogno della SCIA, della PEC e della relazione paesaggistica, con asseverazione (sic) di tecnici iscritti all’albo. Riciclo dei rifiuti pervasivo, perché qui hanno presto capito che la separazione dei rifiuti si fa con le macchine e non esasperando i cittadini con i cestini multicolori. Allerta meteo via app per tutti, perché in caso di condizioni meteorologiche avverse si è pensato che non fosse una buona idea mandare i fax dalle Prefetture ai Sindaci per scaricare su di loro la responsabilità delle possibili conseguenze.

Qui in Germania si respira aria di libertà e modernità. Forse per questo loro ci chiedono, da tempo, riforme e liberalizzazioni?
Ma siccome ce lo chiedono in tedesco, mi sa proprio che non li abbiamo capiti.

In this article

Scrivi un commento

3 commenti

  1. robyuan

      

    casoi salvini-mi preme dire la mia. riguardo ai soldi della lega spariti viene accusato di fatti in cui manco contava qualcosa. ma se sono spariti dovrebbero pure dirci dove. gli altri partiti tutti corretti’ come i soldi dati per rimborsi a quell’ex pm che risponde al nome di DI PIETRO’ ? si sà che fine hanno fatto i soldi pd tutto regolare’ poi  sequestrare i nuovi  versamenti è una autentica forzatura. non facevan parte della somma volatilizzata . significa non far fare attività politica al primo partito d’italia..sondaggi.. Qualcuno non pensa di indagare il magistrato per blocco di attività politica incostituzionale’ ? i termini esatti non li conosco chiedo aiuto all’amico belfy per spiegarcelo meglio. accusa nave diciotti.  sequestro di persone ma non mi pare. potevano andare dove volevano tranne che sbarcare. bene ha fatto salvini. frà loro c’eran dei delinquenti..scafisti.. e le persone violavan tutte le leggi sulla immigrazione ..identificazione ecc ecc .peraltro sono stati rifocillati, curati e quelli più malandati donne e bambini regolarmente sbarcati. ora se il ministro dell’interno non fa rispettare manco i confini allora sì deve essere indagato. infine da noi un giudice ormai può far ciò che vuole. stiracchia quì interpreta lì ecc ecc .abbiam assistito a cose inenarrabili.. bene dico io pure un ministro deve sottostare alla legge ma se un giudice  sbaglia deve essere punito..rifondere il  danno.. all’estero funziona così.. mentre da noi non vengono quasi mai sanzionati.. l’ANM ci dia ..in nome della trasparenza statistica i dati. una pena consiste nella perdita di 2 mesi di anzianità..mica di stipendio, ci mancherebbe.sdoppiamento delle carriere mi pare una cosa normale. divieto di entrare in politica,,mi sembra normale,,, se voglion essere casta lo siano fino all’ultimo…

  2. robyuan

      

    concordo . mi preme pure ricordare la valanga di miliardi alle casse di risparmio locali tutte banche sull’orlo del collasso. loro lo hanno fatto a noi..per insipienza anche dei nostri governanti… ce lo hanno impedito. fatti sentire più spesso le tigri mica vanno in letargo

  3. Cesare58

      

    Non è tutto oro quello che luccica e non è merito quello che riescono ad ottenere economicamente fregando gli altri stati europei con eccesso di esportazioni a scapito della decrescita degli altri stati. Morale: i tedeschi hanno una amministrazione pubblica sicuramente più efficiente e una pianificazione economica di assoluta eccellenza, solo che se non ci fosse stata l’unione monetaria il loro PIL sarebbe più contenuto di almeno un 20% e la loro boria sarebbe estremamente più contenuta. Ricordatevi alla fine degli anni ottanta come era la situazione comparativa, se andavi in Germania percepivi un differenziale negativo non positivo, poi hanno cominciato a taroccare le carte, blocco dei tassi di cambio, nazionalizzazione della Banca d’Italia con conseguente aumento dei tassi d’interesse per i titoli di Stato, globalizzazione, nascita dell’euro, parametri UE sempre più stringenti e politiche economiche sempre più deflazionistiche aiutate da pressione fiscale sempre più asfisiante, risultato: stagnazione e recessione.