La nuova Alfa Romeo Giulia dei Carabinieri: bolide da 300km/h e 510 CV

Le due nuove vetture saranno utilizzate a Roma e Milano per speciali interventi quali il trasporto di organi e sangue, oltre che per i servizi di scorta in …

3408 3
3408 3

Le due nuove vetture saranno utilizzate a Roma e Milano per speciali interventi quali il trasporto di organi e sangue, oltre che per i servizi di scorta in occasione di cerimonie istituzionali.

Tra le dotazioni specifiche si segnalano il defibrillatore, speciali unità portatili di raffreddamento, predisposizione radio, sistema Odino, dispositivi supplementari di emergenza, porta arma lunga e torce led ricaricabili collocate nell’abitacolo.

Equipaggiata con il nuovo motore 2.9 BiTurbo benzina da 510 CV – totalmente in alluminio e ispirato da tecnologie e competenze tecniche Ferrari – la Nuova Giulia Quadrifoglio assicura prestazioni straordinarie: velocità massima di 307 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi e una coppia massima di 600 Nm.

In this article

Scrivi un commento

3 commenti

  1. belfagor

      

    pensa roby che io da giovane avevo una Giuletta Spider, azzurra, che fesso l’ho venduta una decina di anni fa… un mito, ma mi ero stufato di spendere soldi per farla andare…   
     

    Originariamente inviato da robyuankenobi: da giovane ero un alfista giulia–vecchia….  gtjunior  da imbarco e   alfetta …da anzianotto danaroso. Poi l’ALFA   scompare in un mare di ruggine e produce auto vomitevoli.. Plaudo alla sua rinascita. un marchio prestigioso. soprattutto  ITALIANISSIMO. mi piange il cuore vedere poliziotti e  carabinieri..salvo mezzi speciali.. viaggiare con le più disparate qualità di auto straniere e politicanti scendere da mercedes  e audi. 

     

  2. peter pan

      

    Speriamo non gliele rubino…..

  3. robyuankenobi

      

    da giovane ero un alfista giulia–vecchia….  gtjunior  da imbarco e   alfetta …da anzianotto danaroso. Poi l’ALFA   scompare in un mare di ruggine e produce auto vomitevoli.. Plaudo alla sua rinascita. un marchio prestigioso. soprattutto  ITALIANISSIMO. mi piange il cuore vedere poliziotti e  carabinieri..salvo mezzi speciali.. viaggiare con le più disparate qualità di auto straniere e politicanti scendere da mercedes  e audi.